Il Trasporto del Catamarano

0
1795
views
trasporto del catamarano

Il Trasporto del catamarano

Per anni ho avuto l ‘incubo del completamento di una barca e del suo trasporto su strada .

Il cantiere era piccolo e scomodo e la crescita della citta’ di Pattaya , lo aveva sommerso in mezzo ai palazzi e centri commerciali, mentre alcuni anni prima , quando lo avevo inaugurato , era in una prima periferia , in una mezza campagna , diciamo .

Ci eravamo ritrovati in mezzo al traffico , alle case e ai mercati , a seguito dell’incredibile sviluppo immobiliare thailandese , di tipo speculativo .

I trasporti su strada , di mezzi del genere , erano incredibili e scomodissimi .

Questo e’ un piccolo , per potervi fare un’idea :

Questo del video era un 34 piedi . Un nostro catamarano che raggiunse un discreto successo.

La storia che vi voglio raccontare invece , e’ relativa al trasporto di un grosso catamarano di 45 piedi , circa 15 metri , largo circa 7.5 metri !

eccolo :

Il cliente mi pressava e non sapevo come riuscire a posporre il trasporto . Alla fine fui quasi obbligato a partire il sabato pomeriggio .. in mezzo ad un traffico spaventoso , con il mercato all’ aperto , operativo e pieno di gente e bancherelle in mezzo alla strada.

All’ uscita sulla strada principale , io ero al volante del pick up che rimorchiava il catamarano , mi resi conto che si stava facendo una follia .

Avevo mandato il mio aiutante alla locale stazione di Polizia a chiedere una piccola scorta . Avevo pagato 2000 baht ( 50 euro) per un motorino con un poliziotto al seguito , per dirigere un minimo il traffico .

All’ uscita sul corso principale , bloccammo malamente il traffico !

Ogni 50 o 100 metri , mi dovevo per giunta fermare , perche’ il carrello stava iniziando a dare problemi ed il catamarano scivolava di lato . Occorrevano una decina di ragazzi del cantiere , con il muletto , per alzarlo e sistemare il carrello .Non vi era stato tempo per prepararci come si doveva .

La coda dietro il catamarano si faceva pazzesca . Io ero sudato al volante e avevo percorso circa 500 metri , di un percorso totale di 6 kilometri .

Erano passate oltre due ore .

La gente urlava , e imprecava , ma non potevano superarmi , perche’ occupavamo le 4 corsie della strada . Nei due sensi , bloccavamo il traffico .

Il poliziotto cercava di far sistemare le auto che ci venivano incontro , in qualche piazzuola , per farci avanzare di 10 metri alla volta , e farle ripartire e via cosi’ . Un incubo ! Eravamo letteralmente in mezzo ad una citta’ con un mezzo largo 7metri e mezzo , lungo 15 metri ed alto 5 metri !

Arrivai a temere di essere linciato dalla folla . Per fortuna i thai , sono molto calmi e sanno sopportare disagi anche tremendi .Si limitavano a urlare nei miei confronti , che facevo quello che era li per caso e non c’entrava nulla.

Dopo queste due o tre ore , mi si avvicino’ il poliziotto , e tirai giu’ il vetro del pick up e mi passo’ il telefonino .
Era naturalmente il capitano del Distretto ed era arrabbiatissimo …con me , chiaramente .

“Raoul !!!! cosa stai facendo ???? ci sono 8 kilometri di coda che girano per tutta la citta’ ! la gente chiama la polizia e si lamenta! ”

io annuivo , imbarazzato e rispondevo a monosillabi , scusandomi a ripetizione ma senza sapere cosa dire .

Il telefono continuava a urlare ” mi avevi detto che era un trasportino !!!!”

” una cosa da niente ”

” mi hai dato 2000 baht ( 50 euro) per questa cosa ” !!

In quel momento , mi parve di intuire che ci potesse essere uno spiraglio ….

timidamente , accennai ” ma , per questo , potrei collaborare ”

silenzio dall’ altra parte . Mi sentii autorizzato a continuare

” potrei , diciamo altri 2000 ….”

” 10.000!!! ” mi venne risposto .

” 5000 controproposi io ” …….. ” vabbe’ Raoul , 6000 e non ne parliamo piu’ . passali al poliziotto con il motorino ”

Detto fatto , al volante con il catamarano attaccato dietro , nel traffico piu’ pazzesco che mente umana possa immaginare , misi la mano in tasca , prelevai il contante e lo passai dal finestrino al poliziotto in motorino .

Avevo ancora il suo telefonino , e , mentre salutavo il capitano , mi venne spontaneo porgere un’ultima domanda , insieme ai ringraziamenti per la pazienza ….

” ma , Capitano , e la gente che si lamenta ? il traffico …8 km di coda …la gente che chiama la polizia …?? ”

la risposta e’ il succo di questo post .

” che stiano a casa …..che c’e’ traffico !”