La Luna Nuova

0
727
views

La Luna Nuova

All’epoca , era il 2007 , vivevo in Thailandia ed ero alle prese con lo sviluppo di un certo numero di catamarani a vela , che sembravano avere un potenziale mercato .

Un giorno ricevetti un email da un certo Mr. Paul , un signore belga un po’ attempato , che era alla ricerca di un cantiere che potesse essere interessato a disegnare e costruire una replica in scala ridotta di una barca d’ epoca .

eccola qui :

Dopo qualche email per conoscerci , il Sr Paul prese l’aereo e dopo solo un paio di incontri , rapidissimo per la misura del progetto , si trovo’ l ‘ accordo economico e si parti’ !

Per prima cosa mettemmo mano al disegno . Era un 60 piedi in legno, dalla linea classica , molto vicina all’ originale, ma su scala leggermente ridotta .

Progetto Luna Nuova

All’ epoca la mia azienda non disponeva di capannoni di fronte al mare e gia’ mi immaginavo cosa sarebbe stato passare per la strada con un oggetto di questo peso e dimensioni …pero’ ero in ballo ..e dovevo ballare !

Insomma , un po’ titubante ma entustiasta , parti’ con la costruzione della struttura

Era previsto uno scafo a tre strati di compensato marino , laminando in vetroresina ed epoxy , dopo ogni stato .

finalmente lo scafo era completato …venne il problema di girarlo …si era senza gru e senza carro ponte ….

si usarono mezzi di fortuna ,…..e in effetti la fortuna fu dalla nostra parte !

Era ora di mettere mano alla sovrastruttura e poi dipingere il tutto

per gli interni , il sr Paul , che era ingegnere , ci aveva fornito dei bellissimi acquarelli , da lui prodotti . Favolosi !

Era tutto in legno massello , di ottimo valore, in arte povera. Essenziale e studiato per durare una vita .

la coperta era in teak e cosi’ anche il corrimano , che ricordo ancora oggi , mi costo’ una cifra ed ero disperato ……beh …siamo genovesi , si sa !

Era passato , circa un anno dal momento del primo email , ed eravamo vicini alla messa in mare ed alla consegna .

Con l’ aiuto di un abile trasportatore , riuscimmo ad attraversare il villaggio e in qualche arrivammo alla base navale dove una gru riusci’ a mettere in acqua , De Neue Maan ..La Luna Nuova !

era una navetta dislocante che faceva circa 10 nodi ma a 8 dava il meglio di se . morbidissima sull’ onda e con spazi interni straordinari , era piu’ che abbondante per marito e moglie !

Il Sr Paul era un velista anziano , che per raggiunti limiti di eta’ era passato al motore e sognava questo progetto classico .

Venne il momento di spedire la barca

questo sono io , al timone , mentre la portavo verso il porto .

e questa e’ la barca , all’ arrivo in Europa

La barca fu un notevole successo e venne pubblicata su Yacht Design e altre riviste molto conosciute .

Il giorno dei saluti , organizzammo un pranzo ad un ristorante sulla spiaggia , con il Sr Paul , la moglie e tutti gli operai del ns cantiere .Consegnammo al sr Paul un libro sulla Thailandia , firmato da tutti gli operai .

Fu un bel momento , e ci scappo’ la lacrimuccia e gli abbracci .

Dopo un anno di frequentazione , ero ormai a conoscenza che il Sr Paul era una persona di denaro , che possedeva un’ agenzia spaziale ed era un peso massimo nel settore dei satelliti …..non resistetti ..

“Paul , una cosa mi deve dire . Lei ha e aveva la possibilita’ di costruire in un qualsiasi cantiere in Europa ,di grande nome …..perche ‘ RB …perche’ noi ?”

” Raoul …onestamente ….per scommessa . Scommisi con alcuni amici che si poteva realizzare una barca del genere , con un certo budget …..ce l ho fatta . Anzi ce l’ abbiamo fatta ”

So che La Luna Nuova e’ stata nel Mediterraneo , a Ibiza ed in Turchia … l’ eta’ e’ tanta ma ….Buon Viaggio Nuova Luna !