Un’altra perdita di un caro amico

0
1228
views

Un’altra perdita di un caro amico

Ho conosciuto Francesco Brusca quando lui era il responsabile dell’ archivio dell’ Ambasciata Italiana di Bangkok .

Era un appassionato di vela ed un uomo di mare ,che viveva con sofferenza le giornate in mezzo alle scartoffie , protestando sempre energicamente , e con un senso dell’ umorismo notevole .

Aveva vissuto in Brasile a lungo ed in Angola , sempre in missione diplomatica per il Ministero degli Esteri .

Ci lego’ la passione per le barche . Lui , esperto a navigare , che alternava facilmente
l’ Hobie Cat , al trimarano filippino con la vela a chela di granchio , al ketch oceanico che possedeva vicino a Roma …io , un principiante della costruzione , con ambizione e passione , ma squattrinato e un po’ confuso sul da farsi .

Avevo aperto un mini cantiere in Thailandia e non sapevo bene come sbarcare il lunario . Mi ricordo di aver fatto un lavoretto di vetroresina su un tetto di una villetta , che faceva acqua , pur di guadagnare qualcosa .

Lui venne in cantiere e voleva sapere quanto sarebbe costata una barchetta , di cui avevo il progetto . Un piccolo catboat .

Gli dissi che veniva sui 4 o 5mila dollari , non ricordo a distanza di 20 e piu’ anni …

Tiro’ fuori il libretto degli assegni . ” ma che fai ??”

Mi diede l’ assegno . ” pero’ non la voglio subito. usa i soldi , che ti servono , e quando hai tempo , me la fai ! ”

Era la nascita di un’amicizia che era destinata a durare tanti anni .

Purtroppo proprio oggi , uscito dall’ ospedale , ho saputo della sua prematura scomparsa .

Un uomo generoso . Amante delle donne , delle barche e del mare . Lo ricordero’ con grande affetto .

Ciao Francesco .

Ecco la barchetta , nell’ unica foto che ho trovato .