Valencia

0
390
views

La città di Valencia

Per chi navigasse diretto a Gibilterra, Valencia e’ una tappa quasi obbligata .

La citta’ e’ a dir poco , splendida . Gli spagnoli sono riusciti ad accostare la parte moderna e modernissima della citta’ , con la parte storica , in un mix veramente ben riuscito e mozzafiato .

Si gira benissimo , con la metropolitana e i taxi a prezzi modesti . E’ una citta’ dove c’e’ vita anche di inverno e dove il centro e’ tutto una sopresa .

Bello perdersi nelle stradine del centro storico , e fermarsi qui e la , in uno dei mille taps bar , a godersi una birretta , un aperitivo e uno spuntino .

Il mio posto preferito e’ il Colmado La Lola , dove il manager Sr Miguel , ogni sera mi proponeva ostriche , prosciutti speciali e accostamenti di vino …..insomma , non ce ne volevamo andare piu da Valencia !

 

Occorre anche segnalare che i prezzi sono in genere molto abbordabili e per lo meno un 30-40% in meno rispetto all’ Italia .

La Marina del Rey , Juan Carlos I , e’ magnifica .

E’ una grandissima Marina , nata durante gli anni del boom e della Coppa America . Sono ancora visibili i capannoni di Alinghi , tra gli altri .

Dopo quegli anni d’oro , dove Valencia stupiva il mondo , con la Formula Uno in citta’ , e con mille eventi , e’ venuta una certa crisi e la Marina ne ha un po’ risentito .

Una parte , quella verso la citta’ centro , e’ un po’ da ristrutturare . Vi sono parecchi progetti e il manager Gustavo , mi ha descritto le possibilita’ di investimento . Vi e’ la possibilita’ di partecipare ad aste del Comune per acquistare un ormeggio o anche per capannoni e zone che il Comune ha intenzione di riconvertire in aree di commercio .

Un grosso hotel e’ previsto , proprio di fronte alla Marina , per cui chi volesse investire , non fa un brutto affare , considerando la rivalutazione dell’ area , che e’ inevitabile .

Valencia, 01 05 2007
Louis Vuitton Round Robin 2
Port America’s Cup
©ACM 2007/Photo:Carlo Borlenghi

Vi e’ anche il progetto per un cantiere da Superyacht , e esiste un’ area designata . Si attendono gli investitori , a braccia aperte .

Nel corso della mia permanenza con il Taita alla Marina di Valencia , ho avuto bisogno di eseguire alcuni lavori a bordo , come al solito .

Vorrei segnalare l’ azienda Electrosum della Signora Pilar , che e’ proprio nel centro della Marina ed e’ facilmente identificabile .

Prezzi ottimi e un servizio rapido , di elettricista e meccanico , veramente raro di questi tempi !

Per i ricambi , appena fuori dalla Marina , vi e’ un centro di Acastillage Diffusion , dove quasi tutto va ordinato , ma arriva entro un paio di giorni .

Proprio di fronte alla Marina , sul lungomare , vi e’ un ristorantino che per 6 euro vi prepara una grigliata di carne alla Fred Flintstone . Da provare .

Solo a descrivere Valencia , mi e’ venuto voglia di farci un giro !